Ernest Hemingway

Visitò Rapallo varie volte e una vacanza qui gli suggerì il racconto intitolato Gatto sotto la pioggia

Nel piovoso febbraio del 1923 Hemingway e la prima moglie Hadley soggiornarono per un paio di settimane all’Hotel Riviera, cogliendo l’invito dell’amico Ezra Pound, che si era da poco trasferito a Rapallo. 

In quell’occasione Hemingway si inerpicò anche fino a Montallegro, dove risiedeva il critico letterario Edward O’Brien, per fargli leggere l’unico racconto che gli era rimasto. Tutti i suoi altri manoscritti, infatti, erano misteriosamente andati perduti durante il viaggio. Fu all’ombra del Santuario che il critico, impressionato, incoraggiò il giovane Hemingway a dedicarsi alla scrittura.

Curiosità: A Rapallo Hemingway amava anche giocare a tennis. A suo dire, però, i colpi della moglie erano decisamente migliori dei suoi!

Ti potrebbero interessare

Ezra Pound

Eugenio Montale

Anna Maria Ortese