Rapallo – Santuario della Madonna di Caravaggio

È un’escursione di circa 2 ore e mezzo che vi regalerà splendide vedute sul Golfo del Tigullio e sul Golfo Paradiso. 

Partendo da S.Maria del Campo, una volta sorpassati gli antichi resti del Monastero di S. Tommaso, si sale inizialmente lungo una strada carrabile per poi prendere la ripida Mulattiera di Spotà. Raggiunti i 400 metri di quota, l’ascesa si fa più dolce fino ad arrivare al Santuario di Nostra Signora di Caravaggio sul Monte Orsena (614 m) da dove godrete di un panorama mozzafiato. Per il ritorno potete percorrere la stessa strada o proseguire in discesa raggiungendo Ruta di Camogli in circa un’ora e mezza.

Curiosità: Una breve deviazione conduce all’insolita Croce di Spotà: in cemento armato, alta 15 metri, dal 1935 si erge a ricordo dei Caduti di tutte le guerre.

Punto di partenza:  S.Maria al Campo, via S.Tommaso

Punto di arrivo: Santuario di Caravaggio

Lunghezza:  4 km circa 

Dislivello massimo:  550 m

Segnavia:  -..   

Difficoltà: Escursionisti (E)

Nessuna possibilità di rifornirsi d’acqua durante il percorso.

Ti potrebbero interessare

Montallegro – Chiavari

Rapallo – Montallegro

Verso la Passeggiata dei baci